26 Settembre: Lavoro, rischi e tutele nel Lavoro Marittimo

47927-126 SETTEMBRE 2015 ore 9.30 – INCONTRO INFORMATIVO

I Lavoratori Marittimi – Lavoro Rischi e Tutele

Sala riunioni Capitaneria di Porto – Viale Marinai d’Italia, 14 San Benedetto del Tronto

L’attività e l’organizzazione del lavoro del settore pesca presenta una serie di problemi particolari che vanno compresi se si vuole promuovere un miglioramento delle condizioni di lavoro e sicurezza dei lavoratori.

Con questo obiettivo L’INAIL, la Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, L’ASUR 2 e 5, CGIL CISL UIL di Ascoli Piceno, Federpesca e Coldiretti di Ascoli Piceno organizzano questa giornata dedicata ai marittimi con la certezza che la conoscenza e l’informazione sono condizioni indispensabili per migliorare la qualità lavorativa del settore.

 

Moderatore: Francesco Balestra Dir. medico U.S. Marittima, Aerea e di Frontiera – U.T di Ancona

Interventi programmati

  1. La tutela della salute e sicurezza a bordo delle unità da pesca: Antonio Cipresso Stv Capitaneria di Porto
  2. Rischi per la salute nel ciclo lavorativo della pesca: Maurizia Giambartolomei Responsabile ASUR Marche ricerche comparto pesca
  3. Rischi per la sicurezza dei lavoratori a bordo delle navi da pesca: esperienze del S.S.A.L.: ASUR 5
  4. Panoramica del dato infortunistico e delle malattie professionali del settore: Rosaria Bongarzone Dirigente Medico INAIL – Referente regionale Prevenzione
  5. Assistenza medica in mare: Francesco Amenta Presidente Fondazione CIRM

Partecipano

INAIL Ascoli Piceno: Valente Pietrosanto D.T. Inail MC-AP-FM, Antonella Andreani, Bruna Marzetti

CGIL CISL UIL Ascoli Piceno: Giancarlo Collina, Ionni Sergio, Guido Bianchini

Leggi la brochure dell’iniziativa.

 

Precedente Nidil-Cgil e Filcams-Cgil: Il turismo appare in ripresa, non il reddito dei lavoratori. Successivo I sindacati contro i rincari bus: L’aumento dei biglietti è ingiusto. Il problema è l’efficienza del sistema del TPL regionale.