Referendum tra i lavoratori Pfizer, la Filctem Cgil festeggia: risultato ottimo, le nostre ragioni hanno raccolto molti consensi.

Pfizer-21

Si è tenuto nella giornata di oggi un referendum tra i lavoratori della Pfizer sul premio di partecipazione 2017 e sull’accordo sullo staff leasing. Hanno votato 472 lavoratori dei 591 aventi diritto.

I risultati sul primo quesito, che recitava “Sei favorevole alla sottoscrizione del premio di partecipazione 2017 sulla base dei parametri e delle condizioni illustrate nelle assemblee informative?”, ha visto il voto favorevole di 269 lavoratori e 193 contrari, aprendo la strada alla firma del premio.

Il secondo quesito che recitava “Sei favorevole all’accordo sullo Staff Leasing per operai così come descritto nelle assemblee informative?” ha visto il voto favorevole di 198 lavoratori e quello contrario di 239, facendo prevalere il NO.

Romolo Rossi, Segretario Generale della Filctem Cgil di Ascoli Piceno ha commentato il voto entusiasta: “La linea della Cgil, sia per il premio, sia per lo staff leasing, è stata sostenuta dalla maggioranza dei Lavoratori. Per quanto riguarda il premio, abbiamo ottenuto il massimo dalla trattativa.E’ stata lunga ed impegnativa, visto anche l ‘atteggiamento aziendale e l’adesione allo sciopero proclamato non altissima. Per quanto riguarda lo staff leasing la Cgil è stata l’ unica voce fuori dal coro delle altre organizzazioni sindacali, che si sono dichiarate favorevoli senza condizioni o sono passate dalla accondiscendenza alla contrarietà peraltro senza dichiararne le ragioni sindacali.”

Conclude Rossi: “Per queste ragioni questo risultato ci soddisfa moltissimo. I lavoratori hanno sposato le nostre ragioni e non possiamo che esserne pienamente soddisfatti.

Precedente Spi Cgil Ascoli Piceno e Auser: "L'anziano si racconta", parte la 16esima edizione. Successivo Contrattazione sociale: Comune di Folignano, siglato accordo tra Comune e Sindacati.